La dimensione del bello deve guidare le nostre azioni e aiutarci ad acquisire una competenza che trova alimento nella capacità di accostarsi e sentire interiormente la realtà delle cose e delle persone con le quali ci relazioniamo, nella capacità di stupirci, provare meraviglia, contemplare l’esistenza e saper riconoscere le emozioni e i sentimenti che l’esperienza del bello è in grado di suscitarci.

La nostra formazione professionale si basa su lezioni o comunque un qualsiasi tipo di attività che comportano l’acquisizione di nozione e strumenti utile per ottenere le qualifiche necessarie per svolgere la nostra particolare professione di educatori in un contesto di scuola nel bosco.

I nostri corsi di qualifica professionale sono dei corsi da seguire dopo la laurea, dopo il diploma, ma anche i vari corsi di apprendistato o aggiornamento.

Il corso di formazione professionale individuale serve invece per accumulare esperienza per determinati lavori e solitamente consiste in tirocini, work experiences, work shop e così via.